Follow me On
Italian Vision. MakeUp in the World Percorso di immagini beauty extreme e avantgarde | Jenny Modena - Image Maker
19865
post-template-default,single,single-post,postid-19865,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Italian Vision. MakeUp in the World Percorso di immagini beauty extreme e avantgarde

Frutto di mesi di lavoro e strette collaborazioni con eccellenti professionisti, il vernissage tenutosi a Bologna Domenica 22 Marzo in occasione del Cosmoprof 2015 è stato un grandissimo successo per la ferrarese Jenny Modena.

L’ image maker ha ricevuto con grande onore dal presidente CIDESCO, Andrea Bovero, l’incarico di rappresentare la categoria immagine e make-up per l’Italia nel mondo.

 

Presenti all’evento: Anna Cari Gund presidente CIDESCO INTERNATIONAL da Stoccolma, Sandra Rojas (rappresentante Università di San Paolo da San Paolo), Vera Zec presidente Beauty Academy da Belgrado, pronti a stringe subito una collaborazione nei loro stati per le varie Fashion Week e nelle loro scuole.
 
Ad applaudirla erano presenti Sara Chiodi, Maura Staffa, Vittoria Benetti, gli amici che la seguono da anni, gli affezionati collaboratori: Sergio Fortina, fotografo che con la sua esperienza ha immortalato i fantastici lavori esposti, Emanuele Morini, responsabile del back stage, Fulvio Masini, video Maker , Cristiana Gianella e Linda de I Colombani Hair Stilist, Matteo Fortina che ha curato il dj set e le colleghe provenienti da tutta Italia.

 

È stata per lei una grandissima emozione: come sempre le sue parole sono partite dal cuore e con grandissima gioia ha ringraziato tutti con il suo immancabile sorriso!
 
I lavori interpretano la mia visione di bellezza con modelle di varie nazionalità. Ho seguito il mio istinto e ho lavorato con l’anima” ha dichiarato Jenny.
 
Jenny Modena, artista con una tecnica impeccabile, raggiunta dopo anni di esperienza (ha iniziato a studiare e ad esercitare già a 16 anni) con tenacia per raggiungere il grande maestro Gil Cagne’ a Roma, odia i limiti e fa sue la semplicità, la sicurezza e la serenità.
 
Il motore è la passione di ogni suo progetto e con grande gioia negli occhi dice che è l’amore che abbatte i limiti e le distanze e fa delle sue doti un’ arte pronta ad emozionare gli spettatori.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.